Una vacanza itinerante in Sardegna

sardegna

Christian e Lucia sono degli amanti della natura e ci hanno richiesto un piano di viaggio per la loro vacanza estiva.

Li abbiamo accompagnati nell’intera progettazione della vacanza, studiando con loro le soluzioni più vantaggiose e affascinanti.
Risparmiare in vacanza infatti non vuol dire rinunciare a qualcosa, ma solamente trovare gli incastri migliori per ottimizzare i costi.

Christian e Lucia avevano una richiesta molto precisa: fare una vacanza “itinerante” di 12 giorni, muovendosi in auto tra campeggi o Bed & Breakfast e sostando nella stessa località per massimo 2 o 3 giorni. I loro must erano: natura, paesaggi incontaminati, escursioni e fotografia!

Pietro, il loro Indigènio, ha pensato a tutto: dalla ricerca dei voli fino alla costruzione di un itinerario perfetto.

Le spiagge di Chia, il Golfo di Orosei, Villasimius e il Supramonte di Baunei: Christian e Lucia hanno potuto fare esattamente la vacanza che volevano grazie a delle sistemazioni ideali, spostamenti in auto su percorsi insoliti ma con paesaggi bellissimi, escursioni (alcune con delle guide consigliate da Pietro) in posti magici che forse, senza Indigènio, Christian e Lucia non avrebbero mai scoperto.

Altre chicche che Christian e Lucia hanno apprezzato e immortalato sono la cena vicino Cala Gonone presso un pastore che d’estate condivide la sua casa con i turisti, e poi la sorprendente Cagliari visitata con delle bici elettriche.

Volete organizzare anche voi una vacanza come quella itinerante di Christian e Lucia? Inviate la vostra richiesta e vi forniremo tutte le indicazioni!

Le Impressioni di Christian e Lucia

Noi abbiamo sempre organizzato da soli le nostre vacanze e siamo sempre rimasti soddisfatti. Quest’anno ci siamo “imbattuti” in Indigènio e abbiamo deciso di provarlo.

Il risultato è stato davvero grandioso: nella fase organizzativa abbiamo partecipato alla definizione degli itinerari ascoltando i consigli di Pietro, ma senza perdere giorni a cercare informazioni su internet per decidere perché… avevamo il nostro Indigènio!

E poi, una volta sul posto, giorno dopo giorno abbiamo apprezzato sempre di più il contributo di Pietro: tutte le scelte sono state azzeccatissime e da soli non avremmo potuto fare altrettanto.

Un Grazie a Pietro e a Indigènio!

Alla prossima

Christian e Lucia

Related Posts

Leave a reply


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close